Danni alle coltivazioni

Lotta al ragnetto rosso del pomodoro, il progetto Idra di Terrepadane

9 ottobre 2019

Ha infestato le coltivazioni di pomodoro danneggiandole, ed è resistente ai fitofarmaci. E’ il ragnetto rosso. Ora il consorzio Terrepadane – assieme all’università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, l’organizzazione del Pomodoro da industria del Nord Italia, Ainpo, il centro di formazione Tadini e quattro aziende agricole della provincia di Piacenza situate nell’area in passato maggiormente colpita dalla diffusione del ragnetto – ha preparato un progetto per cercare di contrastarne la diffusione, con un approccio che tuteli la sostenibilità ambientale ed economica.

Si chiama Idra – è un progetto di sperimentazione che andrà avanti fino alla primavera del 2022 – e ha l’obiettivo di migliorare la difesa fitosanitaria contro il ragnetto rosso, l’acaro che minaccia la coltivazione del pomodoro da industria e che in passato ha colpito duramente soprattutto il territorio Piacentino – un areale storico con oltre 10mila ettari di pomodoro coltivati nel 2019 – provocando un calo dei quantitativi e della qualità della materia prima, specie nella campagna del 2018.

Il progetto si articolerà su cinque fasi, dalla raccolta delle informazioni nelle aziende agricole fino alla formulazione di linee guida e all’assistenza agli agricoltori.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE