Decreto del Governo a sostegno delle zone colpite dal virus, De Micheli: “Compresa Piacenza”

29 Febbraio 2020

Dallo slittamento del pagamento delle bollette, all’indennità per i lavoratori autonomi colpiti dalla quarantena; dalla sospensione dei versamenti di ritenute fiscali Irpef e contributi previdenziali Inps per il settore turistico e alberghiero in tutta Italia, alle risorse di emergenza per le piccole e medie imprese della zona rossa. E’ arrivato ieri sera dal Consiglio dei Ministri il via libera al decreto legge che dispone le misure urgenti a sostegno dell’economia nelle zone colpite dal Coronavirus. Ne abbiamo parlato con il ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli, che spiega che nel decreto sono previste anche misure per le aree esterne alla zona rossa, Piacenza compresa, in particolare a sostegno dei lavoratori. Tema sul quale l’onorevole Tommaso Foti e i sindacati piacentini hanno lamentato, al contrario, l’esclusione di Piacenza dai provvedimenti a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Emilia-Romagna, che per ragioni direttamente o indirettamente collegate all’emergenza non possono lavorare.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà