Commercio locale, “CompraPiacenza aiuta a recuperare le perdite”

20 Dicembre 2020

“Crediamo nei social e nella comunicazione online, e abbiamo subito capito che CompraPiacenza poteva essere un ulteriore canale per raggiungere i clienti”. E’ Mario Scaramuzzi a dirlo, il quale non ha esitato a iscrivere da subito la merceria “il Ricamo” di San Nicolò – l’attività che gestisce con la moglie Ida Veronesi – sulla vetrina commerciale degli esercenti piacentini pensata da una cabina di regia della quale fanno parte Comune di Piacenza, Camera di Commercio, Confcommercio, Confesercenti e Cna, e realizzata da Libertà e Altrimedia a sostegno dell’economia locale.

“Ci siamo registrati al sito già ai tempi del primo lockdown – spiega – perché la crisi si è fatta sentire da subito e avevamo bisogno di tutti gli strumenti possibili per presentare la nostra attività e i nostri prodotti”. Dagli articoli di merceria alla creatività, dalla bigiotteria ad découpage, dai tessuti ai kit per fare e regalare mascherine anche personalizzate con logo aziendale o natalizie, il negozio, nato nel 1991, sfrutta tutti i mezzi che la comunicazione contemporanea offre: “Abbiamo un nostro sito internet e siamo anche sui social – prosegue Scaramuzzi – dove abbiamo pubblicato vari post e filmati come ad esempio la lavorazione a maglia di una lana particolare che sembra pelliccia”.

“Credo in questa iniziativa di CompraPiacenza perché è locale – prosegue Scaramuzzi – e la speranza è che possa dare un aiuto ai negozianti in difficoltà. Perché in definitiva lo scopo, nostro e di tutti gli altri iscritti – aggiunge – è quello di attirare più clienti in negozio in questi tempi pesanti per tutti, in cui la gente si muove poco e spende di meno”. E allora si rende utile e indispensabile uno strumento che consenta di unire domanda e offerta mettendo in collegamento gli esercenti del territorio e i piacentini.

“Stiamo usando tutti i modi per recuperare le perdite causate dalla pandemia. CompraPiacenza è uno strumento adatto” chiosa Scaramuzzi. La finalità di CompraPiacenza è proprio quella: creare un canale di comunicazione, un filo diretto tra clienti e commercianti, per instaurare un rapporto di vendita che può concludersi in negozio o attraverso la consegna a domicilio. La vetrina consente anche di presentare un proprio catalogo prodotti – con foto, descrizione e prezzo – di comporre un elenco prodotti e formulare una proposta d’ordine da inviare all’esercente.
Iscriversi e registrare la propria attività commerciale è semplice, e sul sito sono pubblicati i tutorial di aiuto che guidano passo passo su come fare per registrarsi e attivare un proprio catalogo prodotti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà