Borgonovo, dopo l’austerity ripartono i cantieri: asfaltature per 400mila euro

19 Aprile 2021

Il comune di Borgonovo torna ad asfaltare. Dopo anni di ristrettezze causate dalla procedura di predissesto, che aveva ridotto al minimo la capacità del comune di spendere danaro, ora finalmente l’ente pubblico torna a mettere mano in maniera importante a strade che nel frattempo si sono ridotte a colabrodo. Si parte oggi, lunedì 19 aprile, e si prosegue fino al termine della settimana con una serie di cantieri lungo via Seminò, a Corano, Castelnovo Bilegno, Fabbiano, Vaie, Maiolo, Virasco. In estate, via a un altro lotto di lavori per un totale di 400 mila euro. “Da quattro anni a questa parte è stato fatto solo il minimo indispensabile – dice il sindaco Pietro Mazzocchi – ora possiamo programmare un piano di interventi più strutturato”.

IL SERVIZIO COMPLETO DI MARIANGELA MILANI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà