Caorso premia i volontari: Rocca d’Oro a Giovanna Micocci e Sergio Montanari

27 Dicembre 2021

Il comune di Caorso ha premiato i suoi volontari. La Rocca d’Oro è stata consegnata a Giovanna Micocci e Sergio Montanari.
Micocci è impegnata su due fronti: salute e sicurezza del territorio. E’ responsabile locale, per Progetto Vita, dei momenti di screening cardiologico, del controllo e della manutenzione dei defibrillatori dislocati sul territorio comunale, gli strumenti salvavita in caso di arresto cardiaco. E’ poi iscritta all’Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile di Caorso. Ha ricevuto la Rocca d’Oro “per la grande disponibilità e la collaborazione prestata all’associazionismo soprattutto in campo sanitario per la prevenzione delle patologie a salvaguardia della tutela della salute”. Montanari è presidente della Pro loco dal 2019 e non ama i riflettori. La sua è una vocazione operativa: per ogni sagra del paese lui si presta ad allestire palchi e strutture. Le realtà associazionistiche caorsane si rivolgono a lui per essere l’artista della gestione e dell’organizzazione. Il Comune gli ha consegnato la Rocca d’Oro “per la grande disponibilità e la collaborazione prestata a tutte le associazioni ed a ogni iniziativa rivolta alla valorizzazione del nostro paese”. Ha guidato le fila della cerimonia, nella sala consiliare assieme ai colleghi amministratori, il sindaco Roberta Battaglia.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà