Come fare le ripetizioni scolastiche online? I consigli più utili

03 Maggio 2021

La pandemia ha costretto la scuola italiana a digitalizzarsi completamente nel giro di pochi mesi. E nel contempo si è iniziato a ripensare alle modalità di insegnamento e a come renderle efficaci anche a chilometri di distanza. Purtroppo non sempre la Dad ha funzionato bene e quindi gli studenti hanno accumulato lacune formative più o meno significative. E per recuperare molto spesso le famiglie hanno dovuto mettere mano al portafoglio e ricorrere alle ripetizioni scolastiche. Ovviamente anche queste ultime hanno dovuto trasferirsi online: basti pensare che secondo i dati ufficiali della principale piattaforma online in Italia per le ripetizioni online, Skuola.net | Ripetizioni, si è passati dal 16% all’80% di lezioni svolte sul web proprio durante gli ultimi dodici mesi.

Ripetizioni online per la scuola: come funzionano?

Le ripetizioni online, infatti, sono un modo innovativo per svolgere lezioni private che offre non pochi vantaggi. Docenti e studenti si “incontrano” su piattaforme dedicate come Skype o Google Meet, sfruttando funzioni di condivisione schermo o lavagna virtuale per arricchire l’esperienza didattica. Ciò consente di azzerare le distanze tra insegnanti e alunni: non è anomalo, soprattutto nelle grandi città, che si impieghi molto tempo per raggiungere l’abitazione dell’uno o dell’altro. Evitare di perdere tempo negli spostamenti è di sicuro un risparmio di denaro e minuti preziosi.

Ma il vantaggio non si limita a questo: chi si trova in piccoli paesi o ha difficoltà a trovare insegnanti vicino casa può allargare il raggio d’azione e scegliere il migliore tutor anche in un’altra regione. Tuttavia la mancanza di un incontro fisico potrebbe creare delle difficoltà al momento di saldare il conto del docente. Quindi è consigliabile individuare il docente attraverso piattaforme dedicate a questo specifico servizio che permettano anche di gestire il pagamento attraverso transazioni digitali sicure e garantite.

In Italia l’unica piattaforma dedicata alle ripetizioni private online che gestisce anche questa delicata fase è Skuola.net | Ripetizioni. Altri servizi simili permettono di selezionare e contattare il docente preferito, ma lasciano all’incognita del rapporto privato la delicata fase del pagamento.

Lezioni online: come trovare il tutor adatto per ogni studente

Studenti e genitori, d’altro canto, sanno bene che spesso non è semplice trovare un insegnante adatto alla propria situazione. Proprio pensando alle necessità di chi cerca lezioni private, il portale Skuola.net | Ripetizioni permette a tutti gli utenti di trovare il profilo più vicino ai propri desideri, visionando la sua pagina personale, dove sono indicate le materie di riferimento, ma non solo: sono riportati gli orari e le disponibilità, i prezzi per lezione, le caratteristiche dell’insegnante e la sua descrizione. Oltre a – come detto – le recensioni di altri allievi.

Prenotare ripetizioni online su Skuola.net | Ripetizioni è molto facile: è sufficiente scegliere sul sito il tutor – tra i 30mila disponibili, in più di 1000 materie – e selezionare l’orario più comodo per prenotare e acquistare (con carta di credito, carta prepagata o Paypal) la lezione di interesse. Al termine dell’acquisto, via e-mail, arriverà un promemoria con i dettagli della lezione e il numero di telefono dell’insegnante. Successivamente, non resterà che svolgere le ore acquistate e consegnare il codice prenotazione all’insegnante. Ci penserà poi il sito a trasferire il pagamento sul conto del tutor. E se non si è pienamente soddisfatti, il portale rimborserà il 100% dell’importo versato.

Skuola.net | Ripetizioni: un’occasione per insegnanti e studenti

Studenti universitari, insegnanti, esperti in materie scolastiche: chiunque abbia competenza in una data materia scolastica, universitaria o in una determinata branca del sapere può iscriversi a Skuola.net | Ripetizioni e offrire il proprio aiuto agli studenti. Basta registrarsi e aggiornare il proprio profilo (specie delle materie insegnate), la propria agenda e il prezzo della lezione. Si verrà quindi inseriti in un motore di ricerca a disposizione di studenti e famiglie “a caccia” di tutor. Meglio si svolge il proprio lavoro, migliori saranno le recensioni degli allievi e migliore sarà il “rating” del docente, portando nuovi alunni nonché la possibilità di poter guadagnare di più grazie alle proprie lezioni. D’altro canto, come abbiamo visto, chi ha bisogno di ripetizioni – grazie al portale di Skuola.net  – può trovarle velocemente e con tutta la comodità che può offrire la piattaforma prima in Italia per le lezioni online.

Come iniziare a dare ripetizioni online

Come succede per gli studenti (e i loro genitori), la piattaforma dà pieno supporto anche per chi vuole cominciare un’esperienza come tutor. Come iniziare a dare lezioni online su Skuola.net | Ripetizioni? Per alcuni, il primo approccio con le ripetizioni via Internet può sembrare un grande passo, ma in realtà è molto più facile di come possa apparire.

La piattaforma offre infatti un percorso guidato per tutti gli insegnanti disposti a intraprendere questo cammino: basterà semplicemente creare un account, impostare la propria agenda elettronica in base agli impegni personali e aspettare di ricevere prenotazioni dagli studenti interessati.

Le tappe successive saranno: confermare le prenotazioni che arriveranno, svolgere la propria lezione, percepire il coupon dello studente e, per avviare la procedura di pagamento, inserire il codice nel proprio account; un procedimento completamente gratuito per ogni tutor che decide di collaborare con il sito.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà