CRV – Supporto alla liquidità delle imprese colpite dalla crisi correlata all’epidemia Covid-19

26 Luglio 2022

Nel corso della seduta odierna la Terza Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto, ha illustrato ed esaminato il progetto di legge n. 148 di iniziativa della Giunta regionale “Modifiche alla legge regionale 28 maggio 2020, n. 21 ‘Misure urgenti per il supporto alla liquidità delle imprese colpite dalla crisi correlata all’epidemia Covid-19. Seconda variazione generale al bilancio di previsione 2020-2022 della Regione del Veneto’ e alla legge regionale 25 novembre 2019, n. 44 ‘Collegato alla legge di stabilità regionale 2020’”.

L’essenza del provvedimento, è racchiusa nell’art. 53 del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni e successivamente integrato, che, in estrema sintesi, prevede –  in deroga temporanea alla disciplina generale in materia – la possibilità di accedere a nuovi regimi di aiuti, sia in ragione di straordinarie condizioni determinate dall’epidemia di Covid-19, sia  a causa delle straordinarie condizioni economiche verificatesi a seguito della grave crisi internazionale in atto in Ucraina.

L’intervento sarà gestito da Veneto Sviluppo S.p.A. e le imprese interessate accederanno ai benefici economici previa  partecipazione ad avviso pubblico. Il Progetto di legge, prevede tra i vari punti, delle misure urgenti a sostegno di imprese con sede a Venezia e Chioggia.  Tutti gli aiuti che saranno erogati alle imprese beneficiarie saranno riportati in un registro nazionale. L’esame del provvedimento verrà ripreso dalla commissione nella giornata di mercoledì  27 luglio.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà