Il metaverso diventa sexy: presto anche contenuti per adulti, ma niente nudità

08 Agosto 2022

 

Il metaverso di Meta-Facebook, oggi concretizzato nella piattaforma Horizon Worlds, si prepara anche a contenuti per adulti.
In un post sul blog ufficiale dell’azienda, si legge, infatti, dell’aggiornamento delle politiche di utilizzo, che permetterà agli sviluppatori di creare mondi e servizi etichettati “18+”, ossia per un pubblico maggiorenne.
Secondo il sito UploadVR, i creatori che hanno già pubblicato lavori sul metaverso hanno ricevuto un’e-mail in cui si chiede di contrassegnare manualmente il livello di accesso ai loro progetti: “aperto” oppure “maturo”.
Come da indicazione delle nuove policy, i contenuti per adulti possono includere quelli “di quasi-nudità, immagini di persone in posizioni allusive o in un ambiente che suggerisce il loro impegno in azioni sessuali”, ma vieta categoricamente la pornografia, nonché i “contenuti di nudo esplicito, le rappresentazioni di persone in posizioni chiaramente esplicite e i mondi sessualmente provocanti o allusivi”.
Lo stesso vale per le sostanze illegali nella vita reale e la violenza. Si possono, ad esempio, promuovere “marijuana, alcol, tabacco o attività regolamentate in base all’età, incluso il gioco d’azzardo”, ma non “droghe illegali o abuso di farmaci da prescrizione”.
Sulla base dell’archivio internet Wayback Machine, che consente di visitare pagine web modificate nel tempo o sostituite, fino allo scorso aprile Meta vietava i contenuti che oggi rende possibili con il tag per maggiorenni.
Subito dopo il lancio in versione beta negli Stati Uniti e in Canada, l’azienda aveva introdotto su Horizon Worlds un sistema di protezione della privacy che, per impostazione predefinita, impedisce ad altri utenti di avvicinare troppo i propri avatar a quelli degli altri visitatori, per evitare molestie durante l’utilizzo del metaverso. Stando a The Verge, tali regole potrebbero essere allentate nei mondi 18+ proprio in considerazione della tipologia di contenuti proposta.

[email protected]

© Copyright 2022 Editoriale Libertà