Robert Gionelli nuovo delegato provinciale del Coni. Succede a Stefano Teragni

29 Gennaio 2013

Cambio della guardia all’insegna della continuità per il Coni provinciale di Piacenza. Il nuovo delegato provinciale per il quadriennio olimpico 2013-2016 è Robert Gionelli, giornalista attivo nel campo della comunicazione, raccoglie l’eredità sportiva di Stefano Teragni, presidente del Coni piacentino negli ultimi due quadrienni olimpici. E’ stato proprio l’ex presidente Teragni, che inizialmente pareva intenzionato a continuare nel suo ruolo, ad indicare Robert Gionelli come suo possibile successore.
“Il fatto che il presidente Teragni, costretto a rinunciare all’incarico per motivi professionali, mi abbia proposto di continuare il suo lavoro nell’ambito del Coni – commenta il neo delegato provinciale – è stato per me motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Anche per questo ho deciso di presentare la mia candidatura, sapendo di poter contare sul suo appoggio e sulla sua collaborazione così come degli altri vertici del Coni provinciale con cui ho lavorato a stretto contatto negli ultimi anni. Mi riferisco al vicepresidente vicario Giovanni Cerioni e al vicepresidente Marco Bergonzi che, insieme a Teragni, formeranno il mio staff di collaboratori. La loro esperienza e la loro professionalità mi saranno sicuramente di grande aiuto per questo nuovo incarico che, alla luce dell’autoriforma varata dal Coni, necessiterà sicuramente un po’ di rodaggio”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà