Calcio dilettanti, i risultati di domenica 3 febbraio

03 Febbraio 2013

In campo Serie D, Seconda e Terza categoria. Gli altri campionati sospesi questa mattina dalla FIGC regionale. Ecco i risultati

Serie D

CASTENASO FIDENZA 2 1
BAGNOLESE FORTIS J. 0 1
LUCCHESE FORCOLI 1 0
MASSESE CASTELFRANCO 1 2
PAVULLESE FORMIGINE
PISTOIESE CAMAIORE 1 3
REAL SPAL ROSIGNANO 2 0
RICCIONE MEZZOLARA 6 1
TUTTOCUOIO ATLETICO BP 2 1

Seconda Categoria A

GAZZOLA AGAZZANESE
GOSSOLENGO PITTOLO 1 1
NIVIANO TRAVESE
OLUBRA TURRIS 4 2
PODENZANO PONTOLLIESE 1 0
SARMATO ZIANO 4 2
VIGOLZONE PRO PIACENZA 0 0

Seconda Categoria B

B.PARMENSE SANNAZZARESE
B.S.DONNINO ARSENAL 2 0
CAORSO ALSENESE 2 0
COMBISALSO VERNASCA 1 0
FONTANELLATO CADEO
PONTENURE BUSSETO 1 2
SAN LAZZARO CARPANETO 1 3

Terza Categoria A

BOBBIO 2012 SAN FILIPPO NERI 1 2
CALENDASCO FOLGORE 2 3
GERBIDO BIVIO VOLANTE 3 2
NIBBIANO SAN GIUSEPPE
PERINO LYONS QUARTO 1 1
RIVERGARO BORGONOVO 1 0
SAN CORRADO GRAGNANO 3 1

Terza Categoria B

FULGOR FIORENZ. SALICETESE 1 3
SAN GIORGIO SAN POLO
LUGAGNANESE SAN ROCCO 0 2
NUOVA SPES WINNER 4 1
FARINI BETTOLA VALNURE 2 0
PONTEGREEN ARQUATESE
PRIMOGENITA GROPPALLO 2 4

 

Lupa Piacenza, il pensiero del presidente Marco Gatti

Ecco quanto rilasciato dalla società pochi minuti fa.

“Piacenza si è oggi svegliata accolta da un mite e benvenuto anticipo di primavera. Un cielo sgombro da nubi e un tiepido sole sarebbero stati il contorno ideale per una perfetta giornata di sport. Allo stadio Leonardo Garilli era infatti in programma il derby cittadino valido per la ventesima giornata di eccellenza tra Lupa Piacenza, erede del fallito Piacenza Calcio, e il Royale Fiore.
In prima mattinata giunge dal comitato regionale una comunicazione che annuncia il rinvio di tutte le gare in programma causa impraticabilità dei campi. Lupa Piacenza ha raccolto l’eredità del defunto Piacenza Calcio grazie all’ottenimento dei segni distintivi e del nome della società in fallimento, ma soprattutto grazie al caloroso accompagnamento della città e dei tifosi biancorossi manifestato in questi mesi unitamente alla concessione pluriennale dello stadio comunale Leonardo Garilli.
Lupa Piacenza ha infatti registrato un seguito che per numeri è vicino a quello delle piazze più appassionate di Lega Pro Prima Divisione. Nelle partite casalinghe di questo campionato, lo stadio Leonardo Garilli ha registrato infatti una media spettatori di poco inferiore alle duemila presenze. A fronte di tale rinvio la società tutta ha accolto la notizia con grande disappunto e incredulità. Il perfetto stato del terreno di gioco ma soprattutto le magnifiche condizioni meteorologiche non supportano in alcun modo la ritardata ed improvvisa scelta del comitato. Tale scelta, giunta senza preavviso, ha fortemente danneggiato la scrivente società, anche dal punto di vista economico, nonché soprattutto i nostri tifosi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà