Rugby, i Lyons cedono a Verona e scivolano al secondo posto della regular season

12 Maggio 2013

Cus Verona – Banca Farnese Lyons 26-24

La trasferta di Verona riserva ai Lyons un incredibile susseguirsi di emozioni, compresa l’interruzione per un violento nubifragio, e si conclude con l’amara sconfitta che preclude ai bianconeri il primato in classifica.
Le due squadre si inseguono per tutta la durata del match: di Cornelli, allo scadere, la meta che vale la vittoria, ma i veronesi rispondono con un piazzato in extra time che condanna i Lyons al secondo posto.
I Lyons non passano l’esame a Verona ma la sconfitta non equivale ad una bocciatura, infatti c’è ancora tempo per rivedere situazioni e presentarsi meglio preparati al prossimo appuntamento, in programma domenica prossima a Roma, ospiti della Capitolina, per la semifinale di andata.

Cus Verona: D’Aloia, Martinucci, Tampelin, Michelini E., Laryea, Mariani, Leso, Bergamin, Paghera, Pauletti, Filippini, Braghi, Michelini A., Neethling, Zani. All: Bresciani
Banca Farnese Lyons: Haimona, Montanari E., Buondonno, Bassi, Chiozza, Mortali Mi., Alfonsi G. (cap), Benelli, Cornelli, Bance, Nucci, Baracchi, Camero, Schiavi, Vitiello. A disp: Ferri, Vaghini, Dadati, Fornari, Petrusic, Gaudenzi, Alfonsi E., Cammi. All: Mozzani, Rolleston

Marcatori: 1’cp Haimona (0-3); 3’ mt Martinucci (5-3); 24’cp Michelini (8-3); 29’cp Haimona (8-6); 34’ mt Haimona (8-11); 40’ mt Pauletti (13-11); secondo tempo: 11’cp Haimona (13-14); 15’cp Michelini (16-14); 31’ mt Mariani tr Michelini (23-14); 34’ mt Fornari (23-19); 40’ mt Cornelli (23-24); 42’ cp Michelini (26-24)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà