Lupa Piacenza: piace un georgiano. Si tratta con nuovi sponsor

17 Maggio 2013

Nemmeno alle amichevoli di fine stagione riesce a rinunciare la Lupa Piacenza. 2 a 0 al Castiglione, formazione di Seconda Divisione, rifilato oggi al Garilli nell’ultima uscita, prima del rompete le righe: le firme sull’ennesimo successo sono di Cortesi e soprattutto di Marrazzo, autore di un gol “alla Marrazzo”. E’ stata l’occasione per vedere all’opera il manipolo di giovani giunti a Piacenza in cerca di fortuna, e soprattutto a caccia dell’approvazione di mister Viali e della dirigenza biancorossa, rappresentata in tribuna da un attentissimo Stefano Gatti. Al presidente onorario non è sfuggita l’ottima prestazione del giovane georgiano Sanashvilli: classe 96’, il fluidificante mancino sembra essere seriamente nel mirino.
Da rivedere gli altri “in prova”: a cominciare da Matteo Burgazzoli del Royale Fiore, fino ad arrivare al classe ’91 Cristian Mangiarotti, altro attaccante, ultima stagione al Pavia.
Il nodo cruciale, per la dirigenza biancorossa, è però rappresentato dalle conferme dei big della stagione appena conclusa. E’ in corso un braccio di ferro con le stelle della squadra, Marrazzo e Volpe, che sembra destinato a risolversi con il rinnovo di entrambi. Chiaro come la società intenda sfruttare al massimo il prestigio del marchio Piacenza Calcio per limitare al massimo i costi di gestione: i giocatori saranno disposti a diminuire le pretese pur di restare? Nel frattempo si parla di Minasola, ma per il mercato in uscita: sul gioiellino biancorosso, pare essere piombato il Novara. Non c’è comunque fretta da parte degli uomini mercato di via Gorra e Marzio Merli non perde occasione per ricordarlo. Sempre per ciò che concerne le potenziali partenze, Dede Valla sembra essere ad un passo dall’accordo con il Carpaneto, neo promossa in Prima categoria.
Sul fronte societario, si parla di nuovi sponsor pronti a dar man forte. Dopo il fiorenzuolano Rossetti, il cui logo campeggerà sulle magliette della prossima stagione, le ultime voci danno ancora una volta l’LPR pronta a sostenere da vicino il progetto dei fratelli Gatti, che potrebbero avvalersi pure del sostanzioso aiuto dell’Allied Group, leader internazionale nella produzione di tubi e raccordi.
Questioni che interessano da vicino una tifoseria sempre attentissima ai movimenti che caratterizzano il nuovo corso, ma che da questa sera daranno sfogo alla voglia di festa dopo un’annata finalmente ricca di soddisfazioni. Parte infatti la Festa Biancorossa, organizzata dai ragazzi della curva Nord, al centro sportivo di Via Millo, con i Cani della Biscia ad aprire un trittico di serate che si chiuderà domenica con il saluto a tutti quanti gli eroi dell’anno zero del nuovo Piacenza Calcio.

Notizia delle 14
Tornano ad aprirsi i cancelli del Garilli: alle 15.30, i biancorossi di Viali affrontano in amichevole il Castiglione, formazione di Seconda Divisione. Sarà l’occasione per vedere all’opera alcuni giovani che, da alcuni giorni, si allenano agli ordini del tecnico piacentino: potrebbero rappresentare potenziali innesti alla rosa in vista della prossima stagione di serie D. Oltre a Matteo Burgazzoli (Royale Fiore), per l’attacco sarà valutato anche Cristian Mangiarotti, classe 1991, lo scorso anno in forza al Pavia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà