Piacenza Calcio: Volpe confermato. Idea Iorio per la difesa

03 Giugno 2013

Si lavora sodo per rinforzare la rosa, ma al Piacenza Calcio si pensa anche ad una figura che possa fare da trait d’union tra squadra e società. Pierluigi Ghilardelli (ex Royale Fiore) potrebbe rispondere alle esigenze biancorosse: se ne saprà di più nei prossimi giorni.
Sul fronte acquisti-cessioni, la pista che porta Valla a Carpaneto sembra tramontare definitivamente (la società del presidente Rossetti intanto è vicinissima al portiere Achilli). Da escludere che il tornante possa accasarsi a Fidenza, mentre più probabile un interessamento del Fontana Audax. Capitolo Volpe: la permanenza a Piacenza è questione di dettagli e già nel giro di poche ore potrebbero essere sciolti gli ultimi dubbi. Per Mattia Bovi, come annunciato nei giorni scorsi, c’è l’intenzione di concludere come sembra del resto più probabile la permanenza per un’altra stagione di Cortesi . Taddeucci è il centravanti che più stuzzica la dirigenza biancorossa, mentre è indecifrabile la situazione che riguarda Marrazzo. Il giocatore ha numerose offerte (Pordenone, Lecco, Sestrese) e addirittura una proposta dell’Atletico Bp Pro Piacenza: la volontà dell’attaccante è quella di rimanere, ma la società temporeggia. Si fa strada nel frattempo l’ipotesi di un altro ritorno illustre: per la difesa infatti, ci sono contatti con Angelo Iorio (Grosseto), mentre torna di moda, per la mediana, la soluzione Pani.
Per ciò che riguarda gli altri movimenti delle piacentine, Totò Rizzo incontrerà nuovamente Rossini nei prossimi giorni, ma le richieste dell’ex interista potrebbero rappresentare un freno per il suo approdo sulla panchina gigliata. Certo, nel frattempo, l’addio di Morbini, mentre interessa il giovane portiere del Fontana Audax, Valizia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà