Piacenza

Nuoto: le ragazze della Vitto si impongono nel campionato italiano a squadre

3 luglio 2013

E’ davvero la stagione dei record per la squadra femminile della categoria Ragazze della Vittorino da Feltre. Dopo aver fatto incetta di titoli individuali e di medaglie ai Campionati Italiani giovanili svoltisi in primavera a Riccione, infatti, la formazione femminile biancorossa è riuscita addirittura ad aggiudicarsi il Campionato Nazionale a squadre della categoria Ragazze organizzato dalla Federnuoto e giunto quest’anno alla sua terza edizione.
E’ stata necessaria un po’ d’attesa per conoscere l’ordine esatto della classifica finale, stilata dalla Federazione sulla base dei risultati conquistati dalle società di tutta Italia (113 quelle che hanno gareggiato in ambito femminile) nei vari concentramenti regionali disputati due settimane fa.
La Vittorino, dopo essersi imposta meritatamente nel concentramento lombardo, ha infatti conquistato il titolo nazionale a squadre risultando la società italiana con lo score più alto: 12.145 punti davanti al Plain Team Veneto, seconda con 11.967 punti, e al Gestisport salito sul terzo gradino del podio con 11.843 punti (dodicesima posizione in graduatoria per la titolata Aniene con 10.778 punti).

“Un risultato davvero importante – sottolinea il responsabile tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio – che dimostra ancora una volta le eccezionali capacità di questa squadra e di queste encomiabili atlete. Non a caso, al di là dei risultati di squadra, già due di loro sono state convocate con la nazionale giovanile di nuoto come ulteriore premio per una stagione che credo rimarrà negli annali dello sport piacentino”.

Un nuovo e prestigioso trofeo nella bacheca della società del presidente Fabbri, quindi, grazie ai successi e ai podi conquistati dalle atlete biancorosse nelle gare del concentramento regionale: le vittorie di Alessia Ruggi nei 100, 200 e 400 stile libero, quelle di Giulia Verona nei 100 e 200 rana e quelle di Chiara Curreli nei 100 e 200 farfalla; le medaglie d’argento di Camilla Tinelli nei 100 e 200 dorso, quella vinta della staffetta 4 x 200 misti (Tinelli, Verona, Curreli, Bisceglia), ed i bronzi della Ruggi nei 50 stile libero, della Verona nei 200 misti, della Tinelli nei 400 misti e della 4 x 100 stile libero (Bisceglia, Curreli, Savini, Bertolotti).

“Sono orgoglioso – conclude il presidente biancorosso Sandro Fabbri – che la Vittorino possa vantare anche questo successo e contento di questo scudetto giovanile portato in dote allo sport piacentino. Mi congratulo con tutta la nostra squadra agonistica e con tutto lo staff tecnico per l’eccellente lavoro che continua a svolgere già da tanti anni”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE