Piacenza calcio, un centinaio di lettere di intento per l’azionariato

16 Luglio 2013

Sono tra le 80 e le 100 le lettere di intento arrivate al Piacenza calcio, che ha concluso la prima fase del progetto di azionariato diffuso. Alcune delle domande devono ancora essere esaminate, ma la società si dice soddisfatta per le risposte arrivate da parte dei tifosi, degli imprenditori e delle istituzioni. Mancano – ha precisato in un comunicato – ancora diversi passaggi per rendere possibile la costituzione del nuovo Piacenza Calcio nella forma della S.p.A. con l’azionariato diffuso e i prossimi importanti step si avranno nel prossimo autunno, con la verifica della fattibilità di alcuni adempimenti necessari. In caso di sviluppo positivo, si procederà con la sottoscrizione delle azioni da parte di tutti coloro che hanno firmato la lettera d’intenti e che quindi convalideranno la loro scelta.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà