Nettuno rinuncia agli spareggi play-off. Domani, Rebecchi Nordmeccanica-Rovigo

02 Agosto 2013


Non sarà spareggio-play-off a tre squadre, bensì sarà sfida secca tra Rebecchi Nordmeccanica e Rovigo. Un fulmine a ciel sereno quello rappresentato dalla incredibile decisione assunta dalla dirigenza di Nettuno che rinuncia alla possibilità di prender parte alle sfide. Sembrano essere motivazioni di carattere economico ad aver spinto la formazione laziale ad una repentina, e piuttosto singolare, uscita di scena.
Per Rebecchi Nordmeccanica allora, il solo ostacolo è rappresentato dalla formazione veneta, sulla carta nettamente inferiore. Una ghiotta opportunità per i piacentini allenati da Gianluca Marenghi dunque, con il vantaggio di poter sfruttare pure il fattore campo. In caso di successo, si schiuderanno le porte delle semifinali: ad attendere i biancorossi, Novara, Rimini e Pesaro. L’appuntamento è fissato domani, sul diamante dello stadio De Benedetti alle ore 16.30.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà