Provincia

Calcio femminile: l’Empires Sarmato pronta al debutto. La De Souza è la stella

4 settembre 2013

20130904-123557.jpg

Alla Corrida sarmatese, non c’è spazio per fischi o campanacci quando sul palco, al fianco del mattatore della serata Daniele Losi, salgono le ragazze dell’Empires. Anche per il calcio in rosa è tempo di accendere i motori visto che, tra dieci giorni, partirà anche il campionato di serie C femminile. Inserite nel girone unico lombardo, le ragazze del presidente Bertolotti affronteranno la prima gara proprio al nuovo impianto comunale di Rottofreno: ospiti saranno le calciatrici di Bosisio Parini.
La formazione di Leonardo Cugini esce profondamente rinnovata dalla sessione di calciomercato estiva che ha trasformato una rosa, sulla carta, piuttosto competitiva. Per le rosa-nero ieri, un bagno di folla nel corso di una serata durante la quale tutte le ragazze sono state presentate al paese, sindaco Anna Tanzi in primis.
“Sono soddisfatto della campagna acquisti – ha detto mister Cugini ai nostri microfoni – però non possiamo pensare ad obiettivi che vadano oltre all’ottenimento della salvezza, nel più breve tempo possibile.Il modulo da utilizzare? Sono un fedelissimo del 4-3-1-2, non ci saranno novità in questo senso”.
Uno schieramento tattico volto a valorizzare al massimo il talento cristallino del capitano, la brasiliana Maya Amorin de Souza: finalmente guarita da un brutto infortunio ad un ginocchio, sarà la fantasista carioca, con trascorsi nella massima serie, a guidare un gruppo che ritrova però un’altra leader storica come Katia Colazzo. In attacco, oltre ai gol di Roberta Michelotti, si punta forte su Benedetta Libori, altro volto nuovo in un Empires tutto da scoprire.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Provincia Sport Video Gallery