Pro Piacenza, umore a mille: domani di nuovo in campo per la coppa Italia

10 Settembre 2013


L’impresa di Gozzano è già un ricordo: l’entusiasmo del Pro Piacenza, fresco di rimonta miracolosa, servirà a piene mani già domani. Sì, perché è già tempo di scendere in campo per la squadra di Franzini che, alle 17.30, sarà di scena a Budrio sul campo del Mezzolara. Si tratta dei trentaduesimi di finale di coppa Italia: per i rossoneri, dopo la vittoria sofferta ai calci di rigore con il Giana Erminio, la possibilità di una gara senza troppi patemi e che, con tutta probabilità, vedrà schierate tutte le seconde linee con pochi big al loro fianco.
Non ci sarà Diego Soregaroli: l’ex giocatore della Pergolettese non ha convinto mister Franzini e per il diesse Riccardo Francani è di nuovo tempo di caccia a possibili rinforzi.
“La vittoria di Gozzano – ha dichiarato il dirigente del Pro – non elimina la nostra necessità di reperire almeno un altro difensore. Non c’è fretta però: stiamo sondando il mercato, ma non abbiamo ancora individuati possibili obiettivi”.
Domani con il Mezzolara, altra sfida da dentro o fuori: in caso di successo, al turno successivo il Pro Piacenza se la vedrà con la vincente del derby marchigiano Ancona-Fano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà