Piacenza

Rugby: indigestione di mete per Sitav Lyons che annienta Rubano

13 ottobre 2013

Aristide Barraud, protagonista a Rubano con i suoi calci

Dopo la sconfitta interna alla prima di campionato, è immediata la reazione di Sitav Lyons che sommerge di mete i malcapitati padovani di Rugby Rubano. Termina 16-51 in terra veneta, grazie ad una prova notevole sotto ogni punto di vista da parte dei ragazzi del duo Rolleston-Mozzani.
I bianconeri hanno fretta di riaccendere il dialogo con la vittoria e dopo soli due minuti sono in area di meta con Buondonno: non arriva la trasformazione da posizione assai angolata e Rubano castiga immediatamente riportandosi in partita con un piazzato (4′) di Mercanzin.Sale allora in cattedra Barraud che con i suoi calci riporta avanti i piacentini che, quando muovono i trequarti, sono di un altro pianeta rispetto agli avversari. I veneti tengono botta, ma a metà primo tempo la gara è segnata. Un 18-3 in favore dei Lyons che non tremano nemmeno durate i dieci minuti di inferiorità numerica (ammonito Silvestri). Al contrario, quando a scontare il “castigo” è il pilone di casa, per Rubano è notte fonda: il primo tempo si chiude sotto i colpi chirurgici di un implacabile Barraud che porta i suoi sul 21-6. Missaglia in apertura di ripresa è straordinario e va a griffare due mete in rapida successione che, di fatto, chiudono definitivamente il match. Bassi e Cammi nel finale, chiudono il conto delle mete e, soprattutto, consentono a Sitav Lyons di raggranellare cinque punti pesantissimi, per la classifica ma, soprattutto, per il morale della truppa.

RUBANO RUGBY 16
SITAV LYONS 51

RUBANO RUGBY: Borsetto, Ragazzi, Belluco, Prati, Meneghel, Mercanzin L., Sandona, Negriolli, Fiorita, Caldon, Viel, Babetto, Giuriatti, Marchetto, Canova. All. Artuso
SITAV LYONS: Mortali Mi.,Montanari E. (62′ Bassi),Buondonno,Rossi M. (59′ Cammi), Missaglia, Barraud, Alfonsi G., Bance (49′ Tarantini), Barroni, Sciacca, Dadati, Baracchi (59′ Rancati), Cò (49′ Vaghini), Silvestri (67′ Parmigiani), Vitiello. All. Mozzani-Rolleston
Marcatori: 2′ mt Buondonno (0-5), 4′ cp Mercanzin (3-5),8′ cp Barraud (3-8), 9′ mt Buondonno tr Barraud (3-15), 14′ cp Barraud (3-18), 26′ drop Mercanzin (6-18), 40′ cp Barraud (6-21). Secondo tempo: 41′ cp Mercanzin (9-21), 44′ mt Missaglia (9-26), 48′ mt Missaglia (9-31), 52′ cp Barraud (9-34), 59′ mt Rubano tr Mercanzin (16-34), 74′ cp Barraud (16-37), 76′ mt Bassi tr Barraud (16-44), 80′ mt Cammi tr Barraud (16-51).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE