Piacenza

Serie D: domani per Piacenza e Pro riparte l’inseguimento alla Pro Sesto

19 ottobre 2013

20131019-132524.jpg

Il Pro Piacenza, galvanizzato dopo la vittoria ai calci di rigore con l’Ancona che ha fruttato il passaggio del turno in coppa Italia, si lancia alla conquista di Castel Goffredo. La squadra Franzini, specialista in raid esterni, si presenta a ranghi pressochè completi al nuovo appuntamento di campionato: il solo Jacopo Silva non sarà del match per un lieve infortunio muscolare. Sarà Daniel Jakimovski a sostituirlo e a fornire potenza alla mediana rossonera che sarà completata dal cervello Cazzamalli. In attacco, in attesa del ritorno al gol di Michele Piccolo, saranno ancora affidate all’estro di Franchi le velleità offensive del Pro.
È un clima ben diverso quello che si respira nel gruppo del Piacenza. I biancorossi sono reduci dalla prima caduta stagionale e domani, nella sfida del Garilli con la Sambonifacese, dovranno fare a meno di Pani e Fumasoli. Tognassi dovrebbe essere tra i titolari dopo l’allarme seguito alla gara di coppa Italia con il Pontisola che ha segnato l’addio dei ragazzi di Viali alla competizione.
Per entrambe le formazioni, d’obbligo un risultato positivo per non perdere terreno ulteriore dalla inarrestabile Pro Sesto di bomber Spampatti.

20131019-132641.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE