Piacenza

Champions, Zlatanov contro l’arbitro di Tours: “Offende gli italiani”. Verifica Cev

4 novembre 2013

Copra Elior - Tours

“Voi italiani fate sempre così”. E’ la frase che ha fatto andare su tutte le furie Hristo Zlatanov. A pronunciarla, secondo quanto riferito dal capitano del Copra Elior, è stato l’arbitro russo dell’incontro dei biancorossi con Tours valido per la Champions League. Il direttore di gara si sarebbe rivolto in questi termini a Zlatanov che aveva richiesto per la seconda volta la formazione in campo. “Il regolamento stabilisce che il capitano può avanzare questa richiesta anche ad ogni punto” afferma il direttore generale del Copra Elior Gabriele Cottarelli, secondo il quale la dichiarazione dell’arbitro è “scorretta, offensiva e prevenuta”. Per questo il Copra Elior ha inviato la segnalazione dell’accaduto via fax alla Cev, la quale ha risposto immediatamente annunciando una verifica tramite le registrazioni della partita. “Non è in discussione la gara – ha precisato Cottarelli interpellato da Telelibertà – in quanto non si è trattato di un errore tecnico”.

Intanto Zlatanov è stato sottoposto agli accertamenti medici sull’ultimo infortunio subito, che hanno fortunatamente escluso la temuta frattura al polso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE