Piacenza

Kickboxing: ai Mondiali in Turchia, anche i campioni piacentini Passaro e Sfulcini

28 novembre 2013

A sinistra, Davide Sfulcini con Adriano Passaro: convocati per i Mondiali in Turchia di kickboxing

A sinistra, Davide Sfulcini con Adriano Passaro: convocati per i Mondiali in Turchia di kickboxing

Ultima fatica internazionale per gli atleti della Yama Arashi che concludono un 2013 denso di soddisfazioni, con i Mondiali di Antalya, in Turchia. Dal 30 novembre all’ 8 dicembre, ci saranno Adriano Passaro (cat.63 kg) e Davide Sfulcini (cat.69 kg) a rappresentare Piacenza nella disciplina del Point Fight.

Passaro, già vincitore dei World Combat Games 2013, è nel pieno della maturità agonistica. Schierato in nazionale cinque volte dal 2005, ha risposto con quattro ori e un argento, oltre al primo posto in categoria alle olimpiadi di settore, i Combat Games dello scorso ottobre.

Con lui, in partenza anche l’azzurro Davide Sfulcini che, nel 2012, alla sua prima convocazione in nazionale senior, si è aggiudicato il titolo di Campione d’Europa. “Davide – commenta Rizzi – ha cominciato a raccogliere vittorie importanti da ragazzino nel karate, fino ad arrivare ad oggi nel Point Fight. Nell’adolescenza è esploso in tutta la sua bravura, ma negli anni scorsi era chiuso da Domenico De Marco, uno dei più forti azzurri di sempre, e quando ha capito di poterlo battere si è impegnato per riuscirci facendo il vero salto di qualità”.

“Conto su di loro – conclude Rizzi – e ho molta fiducia che possano fornire buone prestazioni. Vivranno tutti una grande esperienza di crescita personale e di riflesso sarà anche utile alla nazionale italiana”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE