Piacenza

Il Pro Piacenza non si ferma più. A Mapello, vittoria con brivido finale

1 dicembre 2013

20131201-114712.jpg

Anche senza bomber Franchi, il Pro Piacenza centra un successo esterno, l’ennesimo, grazie ad un’ora di gran calcio. Due calci di rigore trasformati da Colicchio, intervallati dalla rete di Pessagno, sembravano il preludio ad un finale di assoluto controllo. Al contrario, i bresciani rinfrancati dall’ingresso in campo di Diop, hanno fatto soffrire gli uomini di Franzini che hanno rischiato grosso nel finale. Dopo la doppietta dello stesso Diop, è Pedrocca a centrare un clamoroso palo interno. Il Pro Piacenza la fa franca e continua nel suo dominio in solitaria del torneo.

Notizia delle 16.10
Serie D: entra Diop e riapre la partita. Mapello-Pro Piacenza 2-3

Ancora Diop, al 75′, accorcia ulteriormente le distanze per un Mapello Bonate che ora sta mettendo alle corde un Pro Piacenza in grossa difficoltà. Poco prima del secondo gol, era stato Pedrocchi a colpire un palo clamoroso per i padroni di casa.

Notizia delle 15.50
Serie D: la capolista dilaga, doppietta di Colicchio. Mapello-Pro Piacenza 1-3

Accorcia le distanze il Mapello Bonate: al 63′ è Diop a bucare la difesa rossonera con un bel sinistro che riapre, seppur parzialmente, la partita.

Notizia delle 15.40
Il Pro Piacenza dilaga: ancora un rigore, questa volta procurato da Mattesasi, con annessa trasformazione di Colicchio che, al 53′, firma il tris e la sua doppietta personale.

Notizia delle 15.10
Serie D: dopo Colicchio, raddoppio di Pessagno. Mapello-Pro Piacenza 0-2
Al 37′ arriva anche il raddoppio di un bel Pro Piacenza: Piccolo prolunga un corner calciato da Bignotti e Pessagno, di testa, irrompe sul secondo palo per il gol dello 0-2.

Serie D: Colicchio dal dischetto non perdona. Mapello-Pro Piacenza 0-1
Al 21′ è Colicchio a trasformare dal dischetto un calcio di rigore concesso per un fallo in area di rigore su Cazzamalli commesso dal portiere avversario, soltanto ammonito nella circostanza.

Serie D: la capolista torna all’antico con Piccolo-Bignotti. Mapello-Pro 0-0
La prima domenica senza bomber Franchi: il Pro Piacenza capolista si presenta sul campo di Mapello privo del suo cannoniere e spera in un risveglio del “gemello” Michele Piccolo che agirà in attacco supportato dal fantasista Enrico Bignotti. Assenti anche Silva e Jakimovsky, c’è Pessagno a sostenere Cazzamalli nella zona nevralgica.
Queste le formazioni:

MAPELLO BONATE: Invernizzi, Adiansi, Teoldi, Sverzellletti, Gritti, Alushaj, Mauri, Pedrocca, Russo, Pedrocchi, Sorti. All. Bolis
PRO PIACENZA: Donnarumma; Castellana, Rieti, Colicchio, Carminati; Pessagno, Marmiroli, Cazzamalli; Matteassi, Piccolo, Bignotti. All. Franzini (in panchina Campese)
Arbitro: Mazzei di Brindisi

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE