Piacenza

Summit di mercato in casa Pro Piacenza: arriva De Angelis, caccia a una punta

13 dicembre 2013

ATLETICO BP PRO PIACENZA FORTIS JUVENTUS

Ultima seduta settimanale per la capolista Pro Piacenza che, dopo l’abbuffata di reti di domenica scorsa, si appresta a vivere il più classico dei testa coda: al Siboni infatti è in arrivo la cenerentola Alzano Cene. Quest’oggi, al campo di allenamento dei rossoneri, presenti i vertici societari al gran completo. A cominciare dal presidente Scorsetti e dal direttore sportivo Riccardo Francani. Un vero e proprio summit di mercato prima della chiusura ufficiale di martedì prossimo. Nel pomeriggio odierno il Pro ha incassato il “sì” di Daniele De Angelis che, da gennaio prossimo, lascerà la Primavera del Parma e sostituirà così il partente Medioli che prende la strada verso Correggio. Rimarrà l’ultima operazione del mercato di riparazione del Pro? Stando alle parole di Francani sembra l’esatto opposto.
“Non abbiamo particolari necessità – dice il dirigente – ma potrebbe anche capitare l’occasione da qui a martedì e non ce la faremmo sfuggire”.
Parole piuttosto criptiche, ma l’impressione è quella di un un Pro alla ricerca di una punta di peso che possa fungere anche da sprone per Michele Piccolo, sbloccatosi domenica scorsa, ma autore di due soli gol dall’inizio del torneo. Non arriverà Zagari che sembra destinato alla Lega Pro, sfumato come Cristofoli, blindato dall’Olginatese. E poi occhi aperti per trovare almeno un classe 95.
E il pomeriggio del Pro Piacenza ha fatto registrare anche la visita del main sponsor dei rossoneri, Bruno Giglio: “Sarà scontato – ha detto il dirigente – ma la reale forza di questa squadra è la compattezza del gruppo: è un piacere vederli allenare. Un centravanti in più? Se arrivasse sarebbe la ciliegina sulla torta”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE