Volley, Gianni Caprara in odore di Nazionale. Il dg Varacca: “Pure illazioni”

04 Gennaio 2014

20140104-121746.jpg

Gianni Caprara sulla panchina della Nazionale di volley femminile. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, a fine stagione, il tecnico della Rebecchi Nordmeccanica potrebbe rivestire il prestigioso incarico in azzurro. Un accordo che, stando a quanto riportato dal quotidiano sportivo, sarebbe praticamente già fatto.

Voci che non trovano conferma né da parte del diretto interessato, tantomeno dalla società biancoblu.
“Spiace soltanto che queste notizie arrivino a stagione in corso e quindi rischino di distrarre l’ambiente – ha detto il direttore generale Giorgio Varacca -: in ogni caso, parlo ogni giorno con Caprara e non mi ha fatto alcun cenno a possibili contatti con la federazione. Credo proprio che la notizia non abbia fondamento alcuno”.

Nessun riscontro dunque secondo la dirigenza, ma anche Varacca sa bene che allo stato attuale il coach delle piacentine possa rappresentare l’identikit perfetto del prossimo ct azzurro:”A fine stagione – ha detto ancora Varacca – quando scadrà il contratto di Caprara, faremo le opportune valutazioni di concerto con lo stesso allenatore e in totale serenità. Di certo, visto il rapporto di stima che sussiste tra il coach e la società, non ci sarebbe di certo un “caso Petkovic” chiude con una battuta Varacca, riferendosi al caos in casa Lazio, quindi si parla di calcio, dopo l’allontanamento del mister slavo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà