Il play della rinascita: è Gasparin l’eroe della “nuova” Bakery Basket

15 Gennaio 2014

20140115-181705.jpg

Ad un certo punto si è addirittura temuto il peggio: la stagione di Bakery Basket, partita con ambizioni notevoli e il pieno di entusiasmo, si è arenata nelle secche dei bassifondi di classifica.
Da due mesi a questa parte però, la formazione di coach Coppeta, fresco di rinnovo del contratto, ha innestato le marce alte e ha raggiunto ormai le due battistrada, Tortona e Fortitudo Bologna che distano rispettovamente 4 e 6 punti. Proprio i romagnoli, sabato scorso, sono stati protagonisti di una clamorosa caduta a Pavia che ha ulteriormente galvanizzato l’ambiente biancorosso.
“L’arrivo del nuovo play Gasparin, il recupero di un giocatore come Rombaldoni e di altri infortunati, ci ha fornito la spinta decisiva – ha detto Coppeta – ma l’impegno da parte dei ragazzi non è mai mancato. Questa è la nostra dimensione e cercheremo, da qui alla fine della regular season, di migliorare ulteriormente”.
E domenica prossima sarà tempo per l’ennesima sfida ad una compagine toscana: si gioca a Piombino, ultima della classe. L’occasione è ghiottissima per centrare la settima meraviglia.

20140115-181711.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà