Rugby: Sitav Lyons non dà scampo a Rubano. Piacenza: nona meraviglia

09 Febbraio 2014

Rugby a Parma: Accademia Federale vs Lyons

Qualche piccola sofferenza, dopodichè Sitav Lyons dilaga e sbriga la pratica Rubano in maniera inappuntabile. Vittoria, ma soprattutto, grazie alle cinque mete messe a segno dai ragazzi del duo Rolleston-Mozzani, anche il punto di bonus è conquistato. Un successo per nulla semplice anche a causa della pioggia di cartellini gialli piovuta sui leoni bianconeri, ancora una volta piuttosto carenti sotto l’aspetto disciplinare. Anche in inferiorità numerica però, la mischia piacentina ha tenuto e l’ingresso di Tino Paoletti ha dato grande vigore nel finale di partita.
Bassi, Buondonno e Missaglia nel primo tempo, Barraud e Mortali nella ripersa i marcatori bianconeri: per tutte quante le segnature, puntuale, anche la trasformazione di Barraud.

vince anche il Piacenza Rugby in serie B: successo esterno a dir poco sofferto con Tirreno che cede per 14-15. Ad una settiana dalla sfida al vertice con Pesaro, i biancorossi si assestano al secondo posto a 6 punti dalla capolista. Quella di quest’oggi è stata, per il XV di Pagani, la nona vittoria consecutiva.

Sitav Rugby Lyons – Rubano 33-19
Sitav Rugby Lyons: Rossi M., Missaglia, Buondonno, Mortali Mi. (40’st Montanari S.), Bassi (40’st Gherardi), Barraud, Cammi (15’st Alfonsi G.), Bance, Barroni, Sciacca (35’st Tarantini), Fornari, Baracchi (30’st Soffientini), Cò (21’st Paoletti), Wahabi (21’st Silvestri), Ferri (7’st Mortali Ma.). All. Mozzani, Rolleston
Rubano: Borsetto, Meneghel, Ercolino, Belluco, Lazzari (37’ Russo), Mercanzin (30’st Collebelli), Prati, Sabbion (24’ Fiorita), Negriolli, Cucchio, Viel, Babetto, Bortoletti, Marchetto G., Crozzoletto. All. Artuso
Arbitro: Blassano di Treviso. Note: cartellino giallo al 32’ per Ercolino; al 20’ st per Baracchi: al 25’ st per Sciacca; al 31’st per Matteo Mortali.
Marcatori: 12’ mt Bassi (5-0); 17’ mt Belluco (5-5); 19’ mt Buondonno tr Barraud (12-5); 22’ mt Negriolli tr Mercanzin (12-12); 35’ mt Missaglia tr Barraud (19-12);
secondo tempo: 1’ mt tr Barraud (26-12); 5’ mt Cucchio tr Mercanzin (26-19); 39’ mt Mortali Mi. tr Barraud (33-19)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà