Pro Piacenza a Seregno in anticipo: rossoneri corsari, decide il gol di Franchi

08 Marzo 2014

20140308-220016.jpg

Seregno in 10 per l’espulsione di Magrin (fallo su Silva) e Pro Piacenza che subito ne approfitta: al 30’ del secondo tempo punizione di Colicchio, testa di un rossonero, traversa e Franchi in tuffo segna il vantaggio. I locali perdono la testa e restano in 9: cacciato Cortinovis per un’entrataccia di Franchi.
Nel finale il risultato non cambia, la capolista allunga in vetta.

PRO PIACENZA, PRIMO TEMPO SENZA GOL A SEREGNO – Pro Piacenza capolista del campionato di Serie D impegnata a Seregno in anticipo. Avvio sprint dei padroni di casa che nei primi minuti mettono in crisi la retroguardia rossonera, anche se Donnarumma non deve fare miracoli. Passata la bufera, è invece Cazzamalli ad impegnare il portiere avversario. Col passare dei minuti la sfida si fa più equilibrata, grande battaglia ma nessuna delle due squadre sblocca il risultato fino all’intervallo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà