Pro Piacenza, domani può essere il gran giorno. Piacenza, serve il guizzo finale

16 Aprile 2014

Luca Matteassi al tiro durante la gara con il Mapello Bonate

Luca Matteassi al tiro durante la gara con il Mapello Bonate

Dopo aver sciupato la prima opportunità domenica scorsa con una prestazione a dir poco sconcertante, il Pro Piacenza ci riprova domani pomeriggio: la serie D torna in campo per il terz’ultimo turno stagionale e la squadra di Franzini, al Siboni, si appresta a chiudere la pratica “scudetto”. I rossoneri, che non vincono tra le mura amiche dal 26 gennaio (1-0 con il Darfo Boario) proveranno ad infrangere il tabù casalingo con il fanalino di coda Sambonifacese che ancora nutre speranze di agganciare il treno play-out. La sconfitta subita con il Mapello Bonate ha però lasciato il segno in casa Pro. Un Franzini infuriato ha imposto ai suoi la rinuncia al consueto giorno di riposo settimanale: è plausibile attendersi un Pro Piacenza al massimo dei giri per porre fine alla questione e conquistare una Lega Pro ampiamente meritata. Non ci sarà Cortesi, fermato dal giudice sportivo.

Sarà una giornata fondamentale anche per il Piacenza che affronta la Pro Sesto a domicilio: scontro diretto dunque, per la conquista di un posto nei play-off di fine torneo. La squadra di Viali ambisce ancora al secondo posto (-3 dall’Inveruno): serve però il guizzo finale e tre punti al Breda consentirebbero ai biancorossi di approfittare di un eventuale risultato favorevole nell’altro scontro al vertice che vede protagoniste Seregno ed Inveruno.

SERIE D – Giovedì 17 aprile ore 15
Aurora Seriate – Olginatese
Borgomanero – Darfo Boario
Castellana – Pontisola
Lecco – Alzano Cene
Legnago – Gozzano
Mapello Bonate – Caravaggio-
Pro Piacenza – Sambonifacese
Pro Sesto – Piacenza
Seregno – Inveruno

La classifica
Pro Piacenza 62, Inveruno 54, Seregno 52, Piacenza 51, Olginatese 50, Pro Sesto 49, Caravaggio 48, Pontisola 48, Aurora Seriate 46, Lecco 43, Legnago 38, Castellana 35, MapelloBonate 35, Borgomanero 33, Alzano Cene 32, Darfo Boario 28, Gozzano 27, Sambonifacese 24

Samuele Emiliano, roccioso  difensore del Piacenza

Samuele Emiliano, roccioso difensore del Piacenza

© Copyright 2021 Editoriale Libertà