Rebecchi Nordmeccanica, grande vigilia. Cerciello: “Voglio scudetto e Champions”

25 Aprile 2014

20140425-173014.jpg

Nemmeno il tempo per metabolizzare le dichiarazioni shock di Guido Molinaroli che ha annunciato il suo addio al Copra Elior ed è già tempo di appuntamenti cruciali per il volley piacentino. Per Rebecchi Nordmeccanica parte domani sera alle 20.30 la finalissima scudetto con Busto Arsizio.

Al Palabanca prende avvio la serie finale al meglio delle cinque partite con Leggeri e compagne che disputeranno tra le mura amiche anche gara 2 di mercoledì prossimo. Il presidente onorario Antonio Cerciello sembra avere le idee piuttosto chiare su come si risolverà la contesa.

“Sono sicuro di vincere ancora lo scudetto – ha detto il massimo dirigente biancoblu – e sarà fantastico regalare questa gioia alla città di Piacenza. Dopo questo successo però, puntiamo alla prossima Champions League”.

Mire europee per il numero uno della società biancoblu con il quale però il discorso torna ovviamente sull’argomento del giorno: l’appello del presidente Molinaroli agli imprenditori piacentini affinché qualcuno si faccia avanti per rilevare Copra Elior non ha fatto breccia all’interno della famiglia Cerciello.
“Io devo pensare alla mia squadra perchè stiamo già investendo tantissimo e non è pensabile poter pensare ad un’altra realtà per la quale Molinaroli si è speso in maniera totale”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà