Copra Elior, spiragli di luce sul futuro. Iscrizione in Champions League ok

20 Maggio 2014

20140520-003120.jpg

Il Copra Elior ha formalizzato la propria iscrizione alla massima competizione europea, la Champions League. Se da un lato trattasi di elemento che, come detto dal presidente Guido Molinaroli nei giorni scorsi, consente alla società di non perdere valore agli occhi di potenziali acquirenti, nelle ultime ore sembra trovare spazio l’ipotesi di una possibile prosecuzione dell’attività, a dispetto di quanto dichiarato a più riprese dal patron.

Niente di ufficiale visto che lo stesso Molinaroli non si sbilancia. Quantomeno non lo fa con i giornalisti. Fonti vicine al massimo dirigente biancorosso parlano però di “un’eventualità molto concreta, stando alle parole di Molinaroli, quella che il Copra Elior possa disputare una nuova stagione sia in ambito europeo che tra i confini italiani”. Trattasi di pure confidenze che sembrano però far presagire ad un felice epilogo della vicenda.

Come in ambito femminile, sembra dunque profilarsi una clamorosa retromarcia che riconsegnerebbe alla città anche la principale realtà pallavolistica maschile. E a tanti tifosi piacentini, il sorriso perduto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà