Copra: sfuma l’accordo, fine a un passo. La Caf respinge il ricorso

06 Giugno 2014

Il presidente del Copra Elior, Guido Molinaroli

Il presidente del Copra Elior, Guido Molinaroli

Nel frattempo, arriva beffarda, la notizia del mancato accoglimento del ricorso presentato dal Copra Elior alla Commissione d’Appello Federale relativamente all’episodio controverso avvenuto durante la semifinale scudetto con Perugia. Il direttore di gara negò l’immediato ingresso del libero Smerilli per Marra infortunato, andando palesemente contro il regolamento. “Non ha tratto svantaggio alcuno dalla errata decisione arbitrale” recita il dispositivo della sentenza emessa oggi dalla Caf.

Notizia delle 19.22
“Non c’è più nessun interlocutore”. Guido Molinaroli annuncia che con tutta probabilità la squadra di pallavolo maschile di Piacenza non si iscriverà al prossimo campionato: “L’imprenditore che era interessato non sembra più intenzionato a trattare, quindi salvo miracoli non ce la faremo”. Il numero uno biancorosso ha ricordato che l’iscrizione deve essere fatta entro il 18 giugno, ma i documenti vanno preparati alcuni giorni prima e a suo avviso, a meno che il week-end non riservi sorprese, non sarà possibile proseguire la vita del Copra Elior.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà