Il primo scudetto di Thohir parla piacentino: De Micheli campione d’Italia

20 Giugno 2014

Enrico De Micheli, a sinistra, festeggia con un compagno la conquista del titolo

Enrico De Micheli, a sinistra, festeggia con un compagno la conquista del titolo

C’è anche un po’ di Piacenza nel primo scudetto conquistato dal neo presidente dell’Inter, Erik Thohir. Si chiama Enrico De Micheli, ha 17 anni e veste la maglia neroazzurra degli Allievi che, proprio ieri, nella finalissima con il Milan, hanno conquistato il titolo tricolore di categoria. Il ragazzo di Carpaneto, dopo le trafile nelle giovanili del San Giuseppe, è approdato nel vivaio neroazzurro dove si è imposto grazie ad un’ottima tecnica e soprattutto la grande capacità di inserimento in area di rigore. Non a caso, il modello dal quale trae ispirazione è il “principino” Marchisio, vero e proprio maestro in materia. Quest’anno, nonostante alcuni infortuni abbiano frenato la sua stagione, De Micheli ha messo a segno quattro gol, fornendo un apporto decisivo nel corso del derby finale terminato ai calci di rigore dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. Per De Micheli anche la soddisfazione, nel corso di un’annata splendida, di vestire la maglia azzurra della Nazionale Under 17.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà