Boxe, domani a Ferriere saranno “pugni di ferro”: sul ring anche Roberta Bonatti

04 Luglio 2014

roberta bonatti

La Salus et Virtus, dopo la cocente delusione patita in occasione della sconfitta per ko subita da Paolo Lazzari nell’appuntamento tricolore di due settimane fa, riparte alla sua maniera. Domani a Ferriere infatti, gli infaticabili maestri Roberto Alberti e Giordano Mosconi, regaleranno a Ferriere lo spettacolo della grande boxe. Otto incontri, a partire dalle 20.30, con il ring allestito nella centralissima ppiazza delle Miniere: un evento che va in scena grazie alla collaborazione della locale Pro Loco e del gruppo Dune 2014.

Combatterà anche la piacentina Roberta Bonatti, 17 anni, reduce dalla conquista della medaglia di bronzo ai mondiali junior: se la vedrà con una pari età piemontese, Susanna Vincenze, imbattuta dopo undici incontri.
Nel corso della riunione, denominata “pugni di ferro”, ci saranno ovviamente Marco Battaglia e Martin Velcov, volti storici della palestra di via Alberici, mentre il programma sarà completato dalle promesse di casa Salus, come il piacentino Massimiliano Brega e all’albanese Sina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà