Piacenza

In attesa del colpo, Franzini suona la carica in casa Pro: “Daremo battaglia”

22 agosto 2014

20140822-181026.jpg

Marmiroli e Porcino assenti, con il secondo assolutamente recuperabile per la prima assoluta in campionato di domenica 31 agosto allo Zecchini di Grosseto. In casa Pro Piacenza si avvicina l’ora X ed è tempo di curare gli ultimi dettagli in vista l’esordio: mister Franzini ha sottoposto la sua truppa ad un corposo finale di allenamento dedicato a calci piazzati e corner.
Il tecnico di Vernasca appare piuttosto sereno in vista del gran giorno, ma parla chiaro: “Tante società volevano il Pro nel girone pensando a noi come vittima sacrificale – ha detto il tecnico – ma nonostante il -8 e tante squadre, sulla carta, superiori alla nostra, partiamo con la convinzione di poter compiere l’impresa”.

Vietato parlare di mercato, perché Franzini, come da copione e da autentico uomo-società, figura che incarna in maniera ineccepibile, non vuol sapere di possibili rinforzi o di rosa non sufficientemente attrezzata per affrontare un campionato di questa portata. Domani il diesse Francani rientrerà alla base dopo un breve periodo di vacanza: è pressochè certo che, da qui alla prima dello Zecchini, l’uomo mercato rossonero piazzerà un nuovo colpo per rinforzare a dovere un gruppo giunto ad un passo dall’ora X. Si è parlato del difensore ex Alessandria Alex Sirri che non sembra però l’uomo individuato dalla dirigenza per potenziare il pacchetto arretrato. Si punta ad un uomo di maggiore esperienza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE