Piacenza

Caso Marrazzo, Gatti non ci sta: “Molto delusi dal giocatore”. Arriva Bertazzoli

1 dicembre 2014

20141130-182808.jpg

Dopo le lacrime versate al termine di Piacenza-Scandicci che hanno sancito l’addio di Carmine Marrazzo al Piacenza Calcio, ecco arrivare l’intervento del massimo rappresentante della società biancorossa Marco Gatti.

“Siamo rimasti molto delusi dall’atteggiamento del giocatore – ha detto Gatti -: non abbiamo mai pensato di privarcene e non lo abbiamo messo sul mercato nei giorni scorsi. Nonostante le innumerevoli voci degli ultimi giorni, il giocatore ci ha confermato più volte la sua intenzione di rimanere a Piacenza, l’ultima sabato mattina subito dopo la rifinitura. Marrazzo in quelle occasioni ha professato amore e attaccamento verso la maglia biancorossa e la società”.
Ieri invece il saluto alla gradinata con tanto di maglia celebrativa: “Spero non sia così, ma da quanto si è evinto ieri, il giocatore aveva già assunto un accordo con un’altra realtà. Ora ci ritroviamo con un problema in più: dobbiamo reperire un giocatore che possa garantire un gran numero di gol”.
Marrazzo sembra indirizzato verso il Lumezzane.
Per chiudere, Gatti sottolinea come “il Piacenza pretende giocatori che possano essere funzionali al progetto e soprattutto che mostrino convinzione e fame di vittorie per lottare per conquistare i traguardi che ci siamo prefissati”.

Nel frattempo, la società si sta muovendo per chiudere la trattativa con Alessandro Bertazzoli: non si tratta di un sostituto di Marrazzo, ma di un ulteriore attaccante che va ad infoltire la batteria offensiva biancorossa. Classe 88, il giocatore arriva dall’Aurora Seriate dove ha collezionato 13 presenze e un gol.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE