Serie D: un Piace a due facce piega il Thermal Abano. Fiorenzuola ko

25 Marzo 2015

FotoDELPAPA (1)
Si complica enormemente la vita il Piacenza che conquista tre punti che, alla fine del primo tempo, parevano in cassaforte grazie alle reti di Volpe (rigore al 13′) e Bertazzoli al 24′, ma che nel corso della ripresa sono stati insidiati dal gran ritorno del Thermal Abano. Veneti in gol al 64′ con una splendida punizione di Bolchi che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali dell’immobile Tarolli. Nel finale, è Mauri a rimettere le cose a posto, ancora Bolchi all’ultimo istante a siglare il definitivo 3-2.
Un epilogo in sofferenza del tutto inatteso per un Piacenza che domina in lungo e in largo nel corso dei primi 45 minuti in cui gli ospiti paiono del tutto fuori match. Bertazzoli è affossato in area al 12′ in seguito ad un’azione d’angolo e così tocca a Volpe freddare Merlano. Nessuna reazione da parte del Thermal Abano che sembra cadere al tappeto al 24′: dall’angolo di Mauri difesa veneta immobile e Bertazzoli da due passi non sbaglia. Dopodichè Piace in totale controllo e partita che scivola via senza ulteriori sussulti. Partono bene anche nella ripresa i biancorossi che colgono un palo con Lisi. Il Thermal però, trova la rete dell’insperato 2-1 con il sontuoso calcio di punizione di Bolchi che, dai oltre trenta metri, trova l’incrocio dei pali alla sinistra di Tarolli. Cambia l’inerzia della sfida, ma la forte pressione veneta condotta dalle incursioni di Franciosi, non frutta fortunatamente ulteriori sorprese. A due minuti dal termine, Mauri firma il gol del 3-1 sul perfetto assist di Volpe in fuga a destra. Proprio all’ultimo secondo, altra prodezza di Bolchi che, in sospetto off side, griffa con un bel pallonetto la rete del 3-2. Tre punti che valgono il terzo posto per la squadra di De Paola.
Sconfitta per 3-2 per il Fiorenzuola ad Abano: dopo il gol di Di Dionisio, i rossoneri subiscono il ritorno dei padroni di casa che passano con Zanardo (doppietta) e Bortolotto. Nel finale è il baby Donati a griffare la rete del definitivo 3-2.

PIACENZA: Tarolli; Ruffini (8′ s.t. Zagnoni), Tarantino, Di Maio (41′ s.t. Battistotti), Cifarelli; Corso, Mauri; Volpe, Saber (26′ s.t. Compiani), Lisi; Bertazzoli. A disposizione: Di Graci, Orlandi, Minasola, Delfanti, Girometta, Tiboni All. Di Paola
THERMAL ABANO: Merlano, Massaro (1′ s.t. Sabbion), Scarmato, Montin, Sadocco (12′ s.t. Rotondi), Cassese, Antonello, Vitagliano, Cacurio, Franciosi, Biolchi. A disposizione: Sinigaglia, Macolino, Neagu, Thiam, Orsino, Ragusa. All. Vittadello
Arbitro: Agró di Terni. Assistenti: Primieri Granieri di Perugia e Gentileschi di Terni
Note: Spettatori: 250 circa. Campo pesante. Ammoniti: Saber al 26′ p.t. per gioco scorretto; Zagnoni al 18′ s.t. p.g.s.; Compiani al 40′ s.t. p.g.s. Corner: 9-6. Recuperi: 2′ e 5′.
Reti: 13′ p.t. (rig.) Volpe, 24′ p.t. Bertazzoli, 19′ e 50′ s.t. Bolchi, 43′ s.t. Mauri

FotoDELPAPA (4)

 

FotoDELPAPA (7)

 

FotoDELPAPA (8)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà