Anche mister Franz a caccia di un “30 e lode”. Esame Pontedera con i cerotti

17 Aprile 2015

20150417-165622-800

Il trenta ottenuto nell’esame universitario sostenuto dal figlio, e futuro medico, Sebastiano è la vera nota lieta di giornata, ma la gioia di mister Franzini non può essere piena: si tratta di snocciolare un bollettino medico che non lascia tranquilli in vista del match con il Pontedera (sabato ore 17). Alle assenze dei soliti noti che rispondono al nome di Rieti e Porcino, ecco le tegole rappresentate dall’influenza di Castellana, nemmeno partirà per la trasferta toscana, e il fastidio agli adduttori che tormenta Alfonso per il quale si proverà sino all’ultimo istante. In alternativa pronto Iali, con Jacopo Silva che stringerà i denti e sarà regolarmente in campo.
“La situazione è piuttosto complicata – ha detto Franzini -, probabilmente stiamo pagando ora, nel momento cruciale, il lungo periodo vissuto nei mesi scorsi al riparo da assenze e infortuni”.
Tornerà Gianluca Barba che ha recuperato dai guai patiti nelle ultime due settimane e che hanno privato mister Franz di una delle sorprese più piacevoli di questa ultima parte di stagione. Tra queste, rientra anche il senegalese Sane che domani sarà chiamato a scavallare sulla corsia mancina.
“Che voto do alla mia stagione? Cinque e mezzo tendente al sei – è la risposta del terzino che risponde con il consueto e contagioso sorriso -: devo migliorare tanto, specie nella fase difensiva. Ora però ciò che conta è la salvezza del Pro: noi ci crediamo più che mai”.
San Marino ultimo della classe, ma a un punto soltanto dai rossoneri, impegnato nel match interno al cospetto del Grosseto a caccia dei punti della tranquillità: il rush finale verso la salvezza promette scintille e il Pro Piacenza ha una gran voglia di ottenere il massimo dei voti.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Alfonso (Iali); Sall, Silva, Bini; Petrini, Matteassi, Bacher, Schiavini, Sane; Alessandro, Spezile. All. Franzini

© Copyright 2021 Editoriale Libertà