Piacenza Calcio, per bomber Longobardi è fumata grigia. Alessandro il sogno

23 Giugno 2015

Longobardi

Cristian Longobardi ha incontrato oggi la dirigenza del Piacenza Calcio oltre a mister Arnaldo Franzini: il centravanti si è preso due-tre giorni per valutare l’offerta della società dei fratelli Gatti.
Giocatore dalle notevoli qualità fisiche, Longobardi è il prototipo del centravanti classico che sembra rappresentare soluzione ideale all’interno del futuro 4-3-3 del tecnico di Vernasca. Napoletano classe 82, vanta 124 reti in carriera, suddivise tra Serie C e D.
Si batte anche la pista che porta a Danilo Alessandro, ma si tratta di un obiettivo assai complicato visto che il giocatore ha un altro anno di contratto con la Casertana. Sembra sfumare il centrocampista Selvatico per il quale ci sono offerte da club di Lega Pro.
Si registrano inoltre gli ingressi nello staff tecnico di Franzini di altri ex Pro come Igor Bonazzi che sarà il preparatore atletico, mentre tra pochi giorni arriverà l’accordo anche con Massimo Ferrari che sarà il preparatore dei portieri e vice di Franzini.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà