Pugilato: il grande Nino Benvenuti, una leggenda vivente in piazza Cavalli

11 Luglio 2015

Nino Benvenuti in piazza Cavalli (2)-800

Esistono fuoriclasse, atleti dotati di gran talento e poi c’è un’ulteriore categoria, assai ristretta, che risponde al nome di “leggende”. Ebbene, a quest’ultima appartiene di diritto Nino Benvenuti. La leggenda vivente del pugilato, o sarebbe meglio dire dello sport mondiale, si è presentato ieri in piazza Cavalli in occasione della riunione pugilistica organizzata dalla Boxe Piacenza. Ospite d’eccezione della formazione di Antonio Orsi e che sull’assalto di cronisti e tifosi, risponde con il “colpo” che più lo ha reso celebre: il sorriso smagliante.
“Perché continuo a essere un personaggio amato dalla gente? Beh, forse perché mi sono sempre comportato bene anche fuori dal ring” ha dichiarato il campione olimpico nel corso della lunga intervista rilasciata ai microfoni di Telelibertà all’ombra di palazzo Gotico.

Nino Benvenuti in piazza Cavalli (3)-800

© Copyright 2021 Editoriale Libertà