Piacenza calcio, al via il ritiro. Franzini: “Dobbiamo trovare subito un’identità”

23 Luglio 2015

Piacenza Calcio 2015/2016

Il default di Longobardi non toglie il sorriso in casa Piacenza calcio. È oggi il primo giorno di ritiro in vista della nuova stagione in serie D. “Ci sono grandi motivazioni e grande voglia di iniziare. Bisogna partire bene. La squadra è nuova quindi dobbiamo trovare subito un’identità” ha dichiarato mister Arnaldo Franzini, reduce dai sei anni con il Pro Piacenza. Il modulo di partenza sarà il 4-3-3. “Manca qualche giocatore perché vogliamo delle prime scelte quindi siamo disposti ad aspettare un po’ per avere giocatori che fanno la differenza” aggiunge il mister che non teme la possibile presenza del Parma nel girone di Piacenza. “Non dobbiamo pensarci ma non dobbiamo avere paura di nessuno”.

Dopo il mister a prendere la parola è il direttore sportivo Massimo Cerri che sta allestendo la squadra. “Ci mancano tre giocatori importanti e un giovane. Per la regia Calzi è un’ipotesi, dobbiamo sistemare l’attacco dopo la perdita di Longobardi. Siamo in trattativa con Testoni. Abbiamo dei ’97 che si sono allenati a lungo con la prima squadra e hanno fatto bene, li stiamo tenendo in considerazione”.

La rosa al momento è formata dai portieri: Boccanera, Cabrini e Terzi. Difensori: Battistotti, Cicognini, Contini, Ruffini, Sanashvili, Sentinelli, Silva. Centrocampisti: Brambilla, Cazzamalli, Compiani, D’Aniello, Saber, Porcino. Attaccanti: Franchi L, Franchi S, Matteassi, Minasola, Pezzi, Romanini, Visconti.

Presentazione Piacenza 2015/2016

© Copyright 2021 Editoriale Libertà