Piacenza

Champions League: micidiale Dinamo Kazan, Nordmeccanica si arrende in tre set

10 marzo 2016

nordmeccanica Piacenza -  sopot volley        (FOTO CAVALLI )

Servirà un’impresa alla Nordmeccanica Piacenza, il prossimo 23 marzo quando al Palabanca arriverà Dinamo Kazan per la sfida di ritorno dei play off 6 di Champions League. Oggi, in terra russa, le piacentine sono state piegate con un perentorio 3-0 dalla formazione di casa che ha mostrato la propria forza dall’inizio fino al termine di una sfida in cui le biancoblu non sono riuscite a mantenere costante il proprio rendimento, specie a muro dove le padrone di casa hanno dominato.

Nella prima frazione, il vantaggio accumulato in avvio dal sestetto di coach Gilyazutdinov risulta fatale per una Nordmeccanica che non riesce a reagire e si ferma a quota 14. Ben diversa la storia del secondo parziale: Sorokaite guida le compagne che rimangono a lungo ad una sola incollatura dalle avversarie, fino a quando, il 16 pari sembra poter invertire il trend. Niente di più sbagliato, perchè Nordmeccanica paga la scarsissima efficacia a muro e, nonostante la temutissima Ekaterina Gamova, 2 metri e 2 centimetri di altezza non giochi una delle sue migliori partite, Kazan ottiene il break di vantaggio e che sarà decisivo (25-23). Equilibrio che permane anche nel corso del terzo ed ultimo periodo durante il quale Piacenza mette il naso avanti e guadagna addirittura tre lunghezze di vantaggio (15-12): il tifo infernale dagli spalti del palazzetto della città russa spinge però Del Core e socie verso una vittoria per nulla scontata, ma comunque netta e che spiana la strana per la conquista della final four di Champions League (25-21).

Non c’è respiro per Nordmeccanica che, domenica prossima, sarà di scena al Palabanca per la sfida ad altissima quota con Pomì Casalmaggiore: in palio, il secondo posto in campionato, con le cremonesi che vantano un punto di vantaggio sulle ragazze di coach Gaspari.

DINAMO KAZAK-NORDMECCANICA PIACENZA 3-0
(25-14; 25-23; 25-21)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE