Piacenza

Al Garilli è il Pinotti Day, arrivano Cagni, Inzaghi e i grandi ex biancorossi

22 aprile 2016

Pippo Inzaghi

C’erano anche Gigi Cagni, Filippo Inzaghi, Totò De Vitis, Gianpaolo Manighetti, Daniele Moretti e Stefano Maccoppi. D’altronde si trattava di ricordare uno degli uomini che ha fatto grande il Piacenza dei miracoli: la seconda edizione del Memorial Gian Nicola Pinotti, riservato alle squadre Esoridienti, è stato un condensato di emozioni.

“E’ stata una persona fondamentale per la mia crescita – ha detto Pippo Inzaghi poco dopo le premiazioni – e ho il rammarico che non possa vedermi nella mia nuova veste di allenatore. Probabilmente avrebbe potuto rivolgermi consigli importanti” ha detto Super Pippo visibilmente emozionato durante il suo ricordo.

E poi Cagni, l’amico di una vita che al Garilli non poteva mancare: “E’ stato un vice come non ce ne sono più – ha dichiarato il mister bresciano -. Ci voleva uno paziente come lui per sopportare le mie sfuriate. E così, anche sua moglie Loretta che ogni volta che ci recuperava in macchina al campo, era costretta ad ascoltare le mie urla”.

Per la cronaca, la Reggiana ha conquistato il trofeo piegando in finale il Piacenza per 2-0. Nella finale di consolazione, vittoria del Modena con identico punteggio sul Pro Piacenza.

gigi cagni

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport