Piacenza domani a Lecco, Franzini tra turnover e voglia di altri record

23 Aprile 2016

Piacenza Calcio Bustese per P.Gentilotti (FotoDELPAPA) Franzini

Sulla carta, LeccoPiacenza del 24 aprile doveva essere la sfida-scudetto. In realtà la partita di domani si è trasformata in una sorta di test di lusso per i lombardi, che vogliono togliersi la soddisfazione di battere la capolista schiacciasassi, con il Piacenza che proprio nella sfida di andata ammazzò il campionato con un 1-0 sofferto, ma decisivo, spedendo i rivali a -11 punti. Mister Arnaldo Franzini lo sa bene e si attende un match molto duro: “Anche se noi siamo da tempo irraggiungibili e loro hanno blindato il secondo posto, non credo che sarà facile. Anzi, il fatto che nessuno abbiamo qualcosa da perdere renderà la partita ancora più avvincente, senza particolari calcoli. Il Lecco vorrà ovviamente fare bella figura, noi altrettanto, per continuare ad aggiornare i numeri record di questa annata unica”.

Niente rivoluzione di formazione, quindi, ma solo qualche cambio mirato, soprattutto a centrocampo e in attacco, per dare spazio a chi ha giocato un po’ meno.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà