Piacenza

Pro: crack Marchionni. Burzoni: “Avanti con Pea”. Al campo anche Campolonghi

21 ottobre 2016

pro piacenza  cremonese   2-3  ( foto cavalli )

Con un reparto offensivo a segno con il contagocce, ecco la pessima notizia che riguarda proprio la batteria d’attacco del Pro Piacenza: per Lorenzo Marchionni la stagione può dirsi conclusa. Il giocatore, nel corso del match di Prato, ha riportato un infortunio rivelatosi di estrema gravità: lesione del legamento crociato del ginocchio destro e tempi di recupero quantificati in diversi mesi, è questo il responso degli esami strumentali cui si è sottoposto il giocatore ex Modena.

Dunque, non il migliore dei modi per avvicinarsi alla delicata sfida di domenica prossima, quando allo stadio Garilli (14.30), sarà la Viterbese l’avversario di giornata. La squadra di Pea ha sostenuto questa mattina l’ultimo allenamento, prima della rifinitura di sabato: al campo si è visto anche Marcello Campolonghi, ex centravanti di Brescia e Siena, ora tecnico del settore giovanile, che ha preso parte alla porzione finale della seduta al fianco del mister rossonero. Probabile un nuovo passaggio al 3-5-2 per la sfida alla compagine di mister Cornacchini.

Al “campo della tangenziale” ha fatto capolino anche Alberto Burzoni: il presidente ha parlato alla squadra. Stando a quanto trapelato, il numero uno rossonero avrebbe ribadito la propria intenzione a proseguire con il tecnico brianzolo sino al termine della stagione. Nel frattempo, la società sta già muovendosi in vista di una possibile mini-rivoluzione di mercato: trattasi però di operazioni che troveranno concretizzazione nel prossimo mese di gennaio. Il Pro Piacenza si trova ora al terz’ultimo posto della classifica del girone A di Lega Pro: sei punti conquistati, frutto di due vittorie e sette sconfitte.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE