Piacenza

Palla ovale e a spicchi: gli impegni delle piacentine. I Sitav Lyons sfidano la Lazio

28 ottobre 2016

Recanati-Assigeco (1)

Reduce dalla prima, storica vittoria nel trofeo Eccellenza nel match di sabato scorso con San Donà, per i Sitav Lyons domani è tempo di tornare a respirare il clima campionato. In un match valevole per la terza giornata della massima competizione italiana, i bianconeri sfidano a domicilio la Lazio, ancora ferma a quota zero punti in graduatoria e che dunque segue i ragazzi di Achille Bertoncini che possono contare sul punticino ottenuto nella gara persa con Calvisano. All’impianto dell’Acqua Acetosa, a partire dalle 15, pressoché certo l’impiego di Via e Forte, rispettivamente nelle vesti di mediano di mischia e di apertura, per una cabina di regia del tutto inedita. Sfida per nulla semplice quella al cospetto dei biancocelesti, ma dalla quale i leoni dovranno a tutti i costi cercare di strappare punti vitali per la corsa-salvezza.

Domenica invece, toccherà al Piacenza Rugby che, nel campionato di serie B, proverà a riscattare il pari incolore ottenuto sul campo del fanalino di coda Lecco: al Beltrametti arriva Biella, capolista del girone e che sopravanza i biancorossi di Pagani di una sola lunghezza. Calcio d’inizio fissato alle 14.30.

Dalla palla ovale a quella a spicchi, perché sempre domenica, ma alle 18, saranno entrambe impegnate anche le due compagini di casa nostra. Al Pala Banca, l’Assigeco ospita Forlì in un complicato confronto valido per la quinta giornata del campionato di serie A2: piacentini in serie utile dopo le vittorie con Verona e Recanati, il quintetto di Andreazza punta a scalare ulteriormente la graduatoria. Identici propositi, ma nel campionato inferiore, per la Bakery che, al Pala ALbione, se la vedrà con Lecco: gli uomini di Steffè, non possono lasciarsi sfuggire il terzetto di testa, composto da Padova, Bergamo e Cento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport