Piacenza

Sall nella porta sbagliata: il derby è del Piacenza, Pro ko. LE FOTO

27 novembre 2016

Il presidente Marco Gatti nel settore distinti, tra i tifosi

Il presidente Marco Gatti nel settore distinti, tra i tifosi

Decide l’autorete di Sall al 27′ della ripresa: il primo derby disputato in un campionato professionistico tra squadre cittadine premia il Piacenza che, dopo le due sconfitte consecutive con Arezzo e Giana, si rialza prontamente e piega un Pro in piena emergenza.

Primo tempo a chiare tinte biancorosse, con i ragazzi di Franzini che centrano al 16′ una traversa clamorosa con Taugordeau da fuori area. I rossoneri reagiscono e, al termine di una bella azione in velocità, Cardin scaglia un diagonale disinnescato sulla linea da Cazzamalli. Ad un quarto d’ora dal termine, scorrettezze reciproche a metà campo tra Titone e Sane: espulsi entrambi. Nel finale, altro legno del Piace con Stefano Franchi che non riesce a siglare dopo il bel traversone di Barba.

Prima parte di secondo tempo che vede la squadra di Pea far valere una buona supremazia, ma senza mai riuscire a creare grattacapi a Pelizzoli che, all’esordio, ha palesato buona sicurezza. Solo al 10′, sull’inzuccata di Rossini da due passi, il portiere ex Roma ha blindato la porta con un super intervento. Al 27′, l’episodio chiave: sull’iniziativa di Agostinone da sinistra, l’intervento maldestro di Sall spedisce il pallone alle spalle di Fumagalli. Nonostante i cambi di Pea, dentro Marra e Ferrara, i rossoneri non riescono a rimettere in piedi il match. Debelijuh spreca in pieno recupero il pallone del raddoppio: il risultato non cambia, vittoria tutto sommato meritata per un Piacenza guidato, come ormai consuetudine, da un Taugordeau sempre elegante in regia.

Il Piace si rilancia in graduatoria e domenica prossima sarà di scena ancora al Garilli con il Racing Club; il Pro viaggerà alla volta di Como.

PRO PIACENZA-PIACENZA 0-1
MARCATORI: autorete Sall al 27′ s.t.
PRO PIACENZA (3-5-2) Fumagalli 6,5; Sall 5, Aspas 6,5, Calandra 6; Cardin 6, Rossini 5 (dal 30′ s.t. Ferrara sv), Cavalli 5,5, Gomis 5 (dal 20′ s.t. Pugliese 6), Sane 4; Musetti 5,5 (dal 30′ s.t. Marra sv), Pesenti 6,5. A disposizione: Bertozzi, Martinez, Girasole, Cassani. All.: Pea 6,5
PIACENZA (4-3-3) Pelizzoli 7,5; Castellana 6 (dal 24′ s.t. Di Cecco 6), Silva 6,5, Pergreffi 6,5, Agostinone 6,5; Barba 6,5, Taugordeau 7,5, Cazzamalli 6,5; Titone 4, Razzitti 6 (dal 43′ s.t. Debelijuh sv), Franchi 6,5 (dal 40′ s.t. Abbate sv). A disposizione: Miori, Colombini, Sciacca, La Vigna, Segre, Rossi, Matteassi, Cesana. All. Franzini 7
Arbitro: Mantelli di Brescia 5,5

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE