Perugia domina anche gara-2: Lpr Volley dice addio ai play off

08 Marzo 2017

Niente impresa. Finisce ai quarti di finale contro la Sir Safety Perugia l’avventura ai play off scudetto della Lpr volley Piacenza che si vede così retrocessa nel girone di qualificazione per la Challenge cup. La squadra di Giuliani sbatte contro il muro umbro e si deve inchinare al portentoso servizio degli ospiti che con i vari Zaytsev, Russell, Atanasijevic e De Cecco ha fatto parecchio male a Piacenza. Come in gara uno (finita 3-0 per Perugia) c’è stata poca storia anche ieri sera al Palabanca nonostante il recupero in extremis di Hierrezuelo.

LPR VOLLEY PIACENZA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 0-3 (23-25 20-25 23-25)

Lpr: Hierrezuelo 4, Hernandez 10, Alletti 8, Tencati, Clevenot 13, Marshall 11, Manià (libero 24%), Di Martino 2, Cottarelli 1, Zlatanov, Yosifov, Parodi, Tzioumakas all. Giuliani

Sir Safety: De Cecco 1, Atanasijjevic 12, Podrascanin 12, Birarelli 12, Zaytsev 8, Russell 15, Bari (libero 42%), Buti, Tosi, Paris, Chernokozhev, Franceschini, Della Lunga, Berger all.Bernardi

Arbitri: Sobrero e Cesare Durata set: 30’ 28’ 30’ tot. 1h28
Spettatori: 2562 Incasso: 26.182 euro

GUARDA LA FOTOGALLERY

© Copyright 2022 Editoriale Libertà