Italpose Gossolengo, dominio totale al Trail del Poggio

23 Aprile 2017


Due vittorie su due. E pure un terzo posto. La squadra del gruppo sportivo Italpose di Gossolengo ha letteralmente dominato il Trail del Poggio, quarta prova del nostro campionato provinciale di corsa in montagna. Trail che è andato in scena questa mattina sulle colline attorno a Rustigazzo e che ha visto appunto due atleti Italpose sul grandino più alto del podio: a vincere in campo maschile è stato infatti Enrico Gandolfi mentre in campo femminile ha vinto Cecilia Meazza che, però, ha tagliato il traguardo assieme ad un’altra atleta, prima a pari merito, Andrée Merli, portacolori di Piacenza Sport. A completare il successo della squadra di Gossolengo, anche il terzo posto di Alessandro Borella.

La gara, che si snodava per 22 chilometri con circa mille metri di dislivello positivo lungo i sentieri tra Valchero e Valchiavenna, è stata velocissima. Gandolfi ha chiuso la sua prova sotto le due ore (1 ora e 59 minuti e 8 secondi, per la precisione). Alle sue spalle, ma giusto di un soffio, è arrivato Marco Cassinelli dei Lupi d’Appennino (2 ore e 55 secondi) e poi, più attardato, Borella che ha tagliato il traguardo in 2 ore e 5 minuti. Per quel che riguarda la gara in campo femminile, Meazza e Merli hanno vinto in 2 ore e 24 minuti, davanti alla torinese Daniela Pes (Marathon Torino), unico degli atleti non piacentini a podio oggi, che ha chiuso il suo Trail del Poggio in 2 ore e 53 minuti.

Il Trail del Poggio, che era alla sua prima edizione, non ha purtroppo fatto il pieno di iscritti: solo 85, alla fine, i partenti. Ma la gara ha incassato giudizi positivi da parte degli atleti, vincitori in primis: «I panorami sono davvero bellissimi, la corsa è assolutamente da rifare», ha detto Meazza subito dopo aver tagliato il traguardo.

Servizi completi e interviste ai protagonisti della gara martedì in edicola su Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà