Piace, arrivano Fumagalli e Morosini. Contatti con “il divino” Agostinone

08 Giugno 2017

Il Piacenza Calcio, nel pomeriggio di giovedì 8 giugno, ha ufficializzato gli acquisti di Ermanno Fumagalli in arrivo dal Pro Piacenza e del centrocampista Tommaso Morosini, ex Virtus Bergamo.

Intanto è sempre fitta l’agenda di appuntamenti per Luca Matteassi, ormai da alcune settimane uomo-mercato del Piace nel pieno delle trattative per rinforzare la squadra che prenderà parte al prossimo campionato di Lega Pro. Tra i tanti contatti, anche quello con un fresco ex biancorosso: Giuseppe Agostinone, soprannominato “il divino”, è tra gli obiettivi della società dei fratelli Gatti. L’esterno mancino è legato al Lecce da un contratto che scadrà il 30 giugno 2018, ma sembra improbabile che il giocatore possa rimanere in casacca giallorossa. Diverse le offerte ricevute dal 29enne foggiano, tra queste anche quella del Piace.

Nel frattempo, sulla sponda Pro Piacenza, si registra l’accordo di massima tra la società rossonera e Matteo Abbate: il difensore di Orbetello, dopo l’addio al Piacenza, potrebbe sostituire il capitano Francesco Bini che saluta dopo tre anni di militanza e potrebbe accasarsi a Monza o a Pistoia. A guidare il Pro, dopo l’accordo tra il presidente Burzoni e il vice Tacchini nell’ambito della vicenda quote societarie (ancora da formalizzare), sarà ancora Fulvio Pea. La società di via De Longe è al lavoro per inserire nei quadri dirigenziali anche un altro ex Piacenza: si tratta di Paolo Armenia, nelle ultime stagioni direttore generale del Livorno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà